Corsi-Teatro-Trieste-saggi

Campanilismi: anteprima saggi 2017

Primo saggio corso adulti

Un breve articolo per congratularci con gli allievi del corso di teatro per adulti del giovedì pomeriggio, che venerdì 7 aprile hanno portato in scena nella nostra sede di Trieste il loro brillante saggio di fine corso.

Si è trattato di un saggio a porte chiuse che ha permesso agli allievi di mettere in pratica con soddisfazione ciò che hanno imparato durante il nostro corso di teatro breve, attivato da novembre a marzo.

Il gruppo era eterogeneo e ha avuto a disposizione solo cinque mesi per lavorare sui testi, eppure ha rapidamente trovato l’affiatamento necessario a mettere in scena lo spettacolo con grande vivacità, dimostrando di aver imparato bene a restituire lo spirito dei testi e i nostri insegnamenti.

La compagnia era formata da:
Sara Alzetta
Irene Candian
Silvia Ferrari
Camilla Giannetti
Andrea Giardina
Angelo Macocco
Fabia Trotta
Silvia Varagnolo
Pietro Vinani
Leonora Xoxi

A loro diciamo: Bravi!
Siamo molto fieri di voi!

Teatro per ragazzi: Parole all'amo - Teatrobandus Trieste

A pesca di ispirazione! Parole all’amo alla Contrada il 12 marzo

Domenica 12 marzo 2017: segnatevi questa data perché andremo a pesca di… ispirazione!

Domenica prossima, infatti, l’appuntamento per i nostri piccoli spettatori e più grandi fan è alle 11.00 al teatro La Contrada di Trieste, dove metteremo in scena Parole all’amo.

Parole all’amo è l’ultimo spettacolo interamente scritto da Giustina Testa e prodotto dal Teatrobàndus, rivolto a un pubblico dai cinque ai dieci anni, ma che ha riscosso molta simpatia anche negli spettatori – diciamo così – più grandicelli (qui l’articolo di Lorenza Pravato per la testata online fucinemute)

Lo spettacolo è già andato in scena a Trieste e non solo negli ultimi anni e ora, rodato e arricchito, sbarca alla Contrada all’interno della rassegna di teatro per ragazzi Ti racconto una fiaba.

Parole all’amo prende le mosse dalla sfortunata condizione di un drammaturgo in crisi creativa che, pressato dalle scadenze e incapace di scrivere più una sola battuta, decide di schiarirsi le idee andando a pescare.

La sua giornata, però, sarà tutt’altro che prevedibile rilassante, perché fra le onde del mare troverà Zuzz, l’irriverente folletto che vive alla fine del vocabolario e che lo aiuterà a riscoprire il divertimento delle parole.

 

Aperte le iscrizioni per Teatrando 2017!

 

Il Teatrobàndus è particolarmente legato a questa iniziativa, perché il nostro Julian è da sempre fra gli organizzatori.

La Rassegna Teatrando: dal rione alla città… all’Europa! è una manifestazione che coinvolge ormai un migliaio di studenti in veste di attori e circa tremila spettatori.
È una rassegna teatrale vera e propria in cui gli allievi delle scuole di ogni ordine e grado ideano, allestiscono e portano in scena spettacoli di ogni genere, interpretando di volta in volta un tema.

Il programma è sempre ricco e vanta anche momenti di approfondimento sul mondo del teatro, con l’intervento di professionisti che si rendono disponibili a rispondere alle domande del pubblico, per lo più formato dagli allievi delle scuole.

Lo scopo con cui, ormai otto anni fa, è nata la rassegna Teatrando è quello di permettere agli alunni impegnati nello studio e appassionati di teatro di confrontarsi con coetanei con gli stessi interessi. Dal coinvolgimento delle scuole di diversi rioni, in pochi anni la manifestazione è cresciuta e oggi richiama anche scuole di fuori Trieste, slovene, austriache, croate e, naturalmente, italiane.

Storia del Teatrobàndus - Da dieci anni spettacoli e corsi di teatro a Trieste

Storia del Teatrobàndus

Storia del Teatrobàndus - Da dieci anni spettacoli e corsi di teatro a Trieste

Sembra il titolo di un esame universitario da mille pagine, invece è una nuova sezione di questo sito.

Come ricorderete, lo scorso settembre abbiamo festeggiato insieme ai nostri allievi e ai nostri amici (categorie difficili da distinguere) i nostri primi dieci anni di attività.

Sembra ieri (si fa per dire, abbiamo due lustri in più e li sentiamo tutti!!!) che siamo usciti dall’Accademia Teatrale Città di Trieste e abbiamo iniziato a produrre i nostri primi spettacoli. Appena un anno dopo, abbiamo iniziato a tenere corsi di teatro, dapprima in diverse sedi a Trieste, poi, da ormai qualche anno, in una sede tutta nostra – sempre a Trieste – ristrutturata con le nostre mani e senza contributi pubblici (siamo sempre molto fieri di poter offrire a Trieste uno spazio di cultura e aggregazione, in cui fare teatro senza gravare sulla cittadinanza).

Ma che cosa abbiamo fatto in questi anni, di preciso?
Corsi e laboratori di teatro, certo, ma dove e con chi?
Seminari teatrali – lo sapete – ma su cosa, esattamente?
Spettacoli, ovviamente, ma quali, e dove?

Festeggiando i nostri dieci anni di attività, ci siamo accorti che il grosso della nostra storia non è raccontata in queste pagine, eppure sono proprio gli anni più importanti, perché, anche se ancora non godevamo della reputazione e dell’affetto di oggi, è stato quando – in un modo o nell’altro – abbiamo cominciato a guadagnarceli.

A noi sembra che il pubblico dei nostri spettacoli e gli allievi dei nostri corsi di teatro siano sempre troppo generosi nei nostri confronti, così abbiamo pensato di aprire i nostri archivi (quattro faldoni e tre scatole da scarpe, non immaginatevi l’archivio di Cold Case) e ripercorrere le tappe principali della nostra storia, per ricordarla insieme e farla scoprire a chi ancora non ci conosce.

Ogni tanto, quindi, pubblicheremo qualche articolo sul nostro passato: foto di vecchi spettacoli, articoli di giornali, locandine di rappresentazioni…

Man mano, ritroverete tutto nella sezione “Storia del Teatrobàndus“, cliccando sull’immagine a lato.
Speriamo vi divertiate come vi siete divertiti con noi in questi primi dieci anni!

L’Uccellino azzurro a Muggia con… Il Gruppo del Giovedì!

Siamo orgogliosissimi di annunciare che il “Gruppo del Giovedì”, la prima “compagnia” formata dagli allievi dei nostri corsi di teatro, andrà in scena al teatro di Muggia (Trieste) con L’Uccellino Azzurro di Maurice Maeterlinck, domanica 12 febbraio alle ore 17.

 

Il Gruppo del Giovedì è formato dai nostri allievi più affezionati ed esperti, quelli che – per l’appunto – frequentano il corso di teatro del giovedì sera, attivato appositamente per chi fa i nostri corsi da qualche anno (ci avete fatto caso? Nella pagina sui nostri corsi di teatro non lo menzioniamo, proprio perché è l’unico che richiede un po’ di esperienza con noi).

Questi attori hanno portato per la prima volta in scena L’Uccellino Azzurro come saggio di fine corso.
Il successo e il risultato sono stati tali che ci è sembrato giusto dar loro modo di rappresentare questo spettacolo nuovamente, davanti a un nuovo pubblico che, ne siamo certi, sarà sbalordito per la bravura e la professionalità di questo gruppo.

Eccoli qua:

Vi invitiamo a sognare e divertirvi con questa favola senza tempo e con la passione del Gruppo del Giovedì.

L’Uccellino Azzurro

Domenica 12 febbraio
teatro Verdi di Muggia (Trieste)
ore 17.00
Ingresso € 8,00, la biglietteria apre un’ora prima dello spettacolo

Corso di dizione e uso della voce 2017 – COMPLETO

 

Il corso di dizione che Giustina terrà nella nostra sede di Trieste a partire dal 3 febbraio è al completo.

Siamo felicissimi e vi ringraziamo di tanto interesse, che da un lato ci conferma quanto siano apprezzati i nostri corsi di teatro, dall’altro ci stimola a proporre a Trieste laboratori e iniziative legate al teatro sempre diversi.

Stiamo ancora ricevendo richieste, e per il corso del 3 febbraio è già attiva una lista d’attesa.

Chi lo desidera può comunicarci il proprio interesse nel corso di dizione (o nei corsi e laboratori di teatro), così da poter essere informato all’attivazione dei prossimi corsi.

 

Corso di dizione, voce e lettura espressiva del Teatrobàndus di Trieste, con Giustina Testa

Corso di dizione e uso della voce 2017 – L’attesa è finita!

 

Corso di dizione, voce e lettura espressiva Trieste 2017
Perdonateci la “leggera” solennità, ma siamo orgogliosissimi delle tante richieste che abbiamo ricevuto, da Trieste e non solo, per attivare anche quest’anno il Corso di Dizione, Voce e lettura espressiva, che fa ormai parte a pieno titolo dei nostri corsi di teatro.

Per chi non sapesse di cosa stiamo parlando, si tratta del corso che Giustina ha tenuto per la prima volta nel 2014 e che da allora ripropone regolarmente con successo.

 

Il titolo è “Corso di dizione, voce e lettura espressiva” perché è un corso completo.

Insegna la pronuncia corretta delle parole e gli esercizi per riuscire ad ascoltarsi e produrla, e allena ad arricchire di significato la nostra comunicazione rendendo più espressiva la nostra voce.

Comunicare efficacemente è un’esigenza sempre più sentita e una capacità sempre più richiesta, e una buona comunicazione inizia da una voce chiara e da un’intonazione coerente con il messaggio.

Per questo il corso è progettato affinché sia anche adatto a chi non ha esperienza nella recitazione e desidera comunque migliorare la propria dizione e l’espressività della propria voce, magari per esigenze di lavoro.

Chi, invece, già frequenta a Trieste i nostri corsi di teatro lo troverà un utile strumento per approfondire e perfezionare questo aspetto della recitazione.

 

 

Il corso consiste in sei incontri di due ore e mezza
e si terrà ogni venerdì, dalle 18.00 alle 20.30
dal 3 febbraio al 10 marzo
nella nostra sede in via del Boveto, 13, a Trieste

Al termine del corso, è previsto un saggio a leggio.

Per ulteriori informazioni e per iscriversi:
338.98.67.693

Auguri di fine anno

Brindisi di fine anno al Teatro Bandus a Trieste

 

BUONE FESTE DAL TEATRO BÀNDUS

Ci scambieremo gli auguri con i nostri allievi e amici

venerdì 16 dicembre

dalle ore 18.30

presso la nostra sede, in via del Boveto 13

Vi aspettiamo con gioia per celebrare la fine di un anno che ci ha portato tanti motivi di soddisfazione e l’inizio di uno che si prospetta altrettanto felice, e per augurare a tutti che sia il migliore.

La Guerra a Trieste al Teatro Sloveno

Domani Julian e Riccardo saranno tra i protagonisti de Il Canto della Malaguerra, uno spettacolo musicale di Edda Vidiz in scena sabato 3 al Teatro Sloveno di Trieste.

teatro-trieste-grande-guerra

Presentato in anteprima nel 2013 al Civico Museo Revoltella, lo spettacolo di Edda Vidiz porta sul palcoscenico la tragedia della guerra attraverso i canti popolari in voga nel primo Novecento e nelle trincee dei fronti orientale e italiano.

Lo spettacolo è poi stato rappresentato con successo in diverse altre occasioni, facendosi apprezzare per la pluralità di emozioni e punti di vista che trasmette.
Eccone un assaggio:

L CANTO DELLA MALAGUERRA
di Edda Vidiz
regia di Julian Sgherla
musiche di Corrado Gulin
movimenti scenici di Carolina Bagnati

con Riccardo Beltrame, Alessandro Colombo, Myriam Cosotti, Raffaele Prestinenzi, Julian Sgherla, Leonardo Zannier, Paolo Prelog e Ruggero Torzullo

Interi 15,00 euro / Ridotti (under 26 e over 65) 12,00 euro
Prevendita alla cassa del Teatro dalle 10 alle 15.00
Ticket Point Trieste / www.vivaticket.it
Info: 355.7431214 / [email protected] / www.eddavidiz.com

Attenzione!
I soci del Teatrobàndus hanno diritto al biglietto di ingresso al prezzo convenzionato di € 10,00 (presso la biglietteria del teatro).
Biglietto ridotto anche per gli abbonati del Teatro Sloveno, della Contrada e dell’Armonia.

Dietro le quinte del teatro

Siete a Trieste domenica 12 novembre?
Bene, perché andremo Dietro le Quinte del teatro!

teatro-trieste-ragazzi-2016

teatro-trieste-dietro-le-quinte Porteremo, infatti, in scena un appassionante spettacolo per ragazzi che svela come si allestisce uno spettacolo teatrale, raccontandone tutte le fasi.

Attraverso scenette divertenti e con un linguaggio semplice, spiegheremo a un pubblico dai quattro anni in su che compito svolgono i misteriosi personaggi che rendono possibile ogni rappresentazione: non solo attori, registi e drammaturghi, ma anche scenografi, trovarobe, costumisti e altre indispensabili figure, meno conosciute.

Venite a scoprire il lavoro che sta dietro a ogni tipo di rappresentazione a teatro

Domenica 20 novembre 2016, alle ore 11
presso il teatrino di Roiano
in via dei Moreri, 22, a Trieste

Vi aspettiamo per condurvi in un magico viaggio… Dietro le quinte!

teatro-trieste-dietro-quinte-spettacolo