Giornata per le vittime dell’amianto: in scena al Volta

In occasione della decima Giornata Mondiale per le vittime dell’amianto, che cade il 28 aprile, Giustina metterà in scena Amianto senza confini, lo spettacolo di Sabrina Morena prodotto in collaborazione con EARA, davanti agli allievi dell’ITS Alessandro Volta.

Giornata-vittime-amianto-Trieste

La rappresentazione è inserita all’interno di un programma di carattere sia commemorativo che divulgativo realizzato anche con la collaborazione dell’Azienda di Servizi Sanitari n.1 di Trieste, e prevede, oltre allo spettacolo, il seminario didattico Amianto, una questione irrisolta, la lectio magistralis dell’Ing. Simoni dell’ASS1 relativa a sicurezza sul lavoro e bonifica dei siti contaminati, e la possibilità per gli allievi di rivolgere domande a esperti e testimoni intervenuti.

Per ulteriori dettagli sull’iniziativa, è possibile visitare l’articolo ad essa relativo pubblicato sul sito della ASS1 Triestina e, naturalmente, maggiori informazioni sui pericoli dell’amianto sono disponibili sul sito dell’EARA



Seminario di scrittura drammaturgica

Corso di scrittura per il teatro a Trieste

SONO DUNQUE SCRIVO

Seminario di scrittura drammaturgica per addetti e non, appassionati (si spera) e curiosi (si spera ancora di più), tenuto da Daniela Dellavalle.

Il 18 e 19 aprile, presso la sede del Teatrobàndus di via del Boveto 13, a Trieste (zona Barcola), Daniela Dellavalle terrà un corso di scrittura drammaturgica, rivolto sia ad addetti ai lavori che a semplici appassionati e curiosi, durante il quale si sperimenteranno – attraverso esercizi di scrittura – le differenze fra il testo drammatico e quello narrativo, scoprendo e apprendendo le tecniche di costruzione del dialogo per la scena.

 

Read More

Petizione per la salvaguardia della Contrada

La Contrada si oppone al declassamento del MiBAC

A seguito del decreto del MiBAC – che ha sancito il declassamento del Teatro Stabile di Trieste La Contrada a semplice Impresa di produzione teatrale, in barba alla richiesta di qualificazione a Teatro di rilevante interesse culturale – il teatro La Contrada ha promosso una petizione on-line per opporsi a questa decisione e salvaguardare, così, un impegno artistico e culturale quasi quarantennale, di cui tutta la città ha beneficiato.

Read More

Iscrizioni aperte per il seminario di improvvisazione teatrale

Ci siamo quasi!

A fine mese, Daniele Ferrari di Impropongo-Les gramelot tornerà al Teatrobandus di Trieste per tenere uno dei suoi coinvolgenti corsi di improvvisazione teatrale.

Abbiamo già iniziato ad accogliere le richieste di chi ha già frequentato un seminario precedente e ha voluto garantirsi un posto anche in questo, pertanto

Le iscrizioni sono aperte

Se vuoi saperne di più, leggi di seguito

Read More



Debutta il 1° marzo a Muggia Povera signora!

Sabato 1° marzo la compagnia Teatrobàndus torna sul palco del teatro Verdi di Muggia (Trieste) con un nuovo, libero adattamento de La buonanima della suocera (o La fu madre della signora, Feu la mère de Madame) di Georges Feydeau.

Già in passato avevamo portato in scena un adattamento di questo divertente atto unico; eccone un assaggio

Oggi lo riproponiamo, sempre per la regia di Giorgio Amodeo, in un adattamento ancora più frizzante.

Povera signora!, questo il titolo della pièce, debutta al teatro Verdi di Muggia domenica 1° marzo, alle 17.00.

 

 



Giustina intervistata su Parole all’amo

Giustina-Testa-Parole-all-amo-teatro-trieste

Lo scorso dicembre, il nostro nuovo spettacolo per bambini, Parole all’amo, ha debuttato nel teatro di Roiano.

Fra gli spettatori, c’era anche una redattrice di FucineMute.it, un periodico on-line di approfondimento che ha sede a Trieste, ma che pubblica contributi da ogni dove su temi prettamente umanistici (“FucineMute” è, infatti, l’acronimo di Fumetti, cinema, Musica, teatro).

Read More